Welcome a tutti

Uh la laaaaaaa, ho appena scoperto come funziona sto BLOG sul serio! Adesso mi divertiró un sacco!!!!

Wednesday, May 30, 2007

Dopo Prince Charming vi presento Principe Caldaia De Longhi

"Dopo tante riflessioni sulla nostra storia ho pensato di mettere per iscritto quello che provo per te:
hai presente i boilers che utilizziamo nelle città? Hanno una fiamma pilota, sempre accesa, che diventa mille volte più grande quando apri l'acqua calda. Ecco, io ho dentro di me una piccola fiamma sempre accesa che non riesco a spegnere...quella fiamma sei tu...è stata enorme, ma non si è spenta, è lì, inesauribile in attesa forse di potere un giorno esplodere di nuovo in tutta la sua grandezza.
Lo sò non è proprio una poesia, la lettera che avrebbe dovuto accompagnare il regalo di Pasqua era certamente più romantica, completa, dolce e trasudava molta passione.

Spero di essere riuscito a farti capire quello che tu significhi per me... anche a continenti di distanza.
Un bacio..."


O mio Dio... siamo alla frutta. O meglio al boiler della Vaillant. Ma le belle lettere di una volta? Sono sicura che una volta gli uomini usavano metafore diverse per descrivere il funzionamento del proprio cuore...

Ma partiamo dall'inizio, che forse é meglio.

Allora questa é una mail che uno ha mandato ad una mia amica. Ok? Adesso non sto a spiegarvi il perché e il percome, ma questi per svariati motivi non possono stare insieme, proprio non é fattibile, e no lui non é un alieno, tantomeno una scimmia o un principe in incognito. Purtroppo lui abita a Minneapolis e lei a Terracina. E di piú nn mi sbilancio!

Lei ovviamente decide di andare avanti con la sua vita, perché é giusto che sia cosí no? Bene detto questo, arriva questa mail che di cosí poco poetico non lo avevo ancora letto. E forse sarebbe stato meglio NON leggerlo.

Da quando il cuore di un uomo si é trasformato in un boiler? Adesso dobbiamo fare attenzione alle emanazioni che possono provocare le fiammelle? E poi onestamente, la fiammella non é che diventa un incendio quando si aziona l'acqua calda... va un pelino piú veloce... ma mica ua cosa apocalittica e divina... quindi se esplode in tutta la sua grandezza cambia poco o niente, giusto un cambiamento temporaneo di alimentazione e basta... Che famo dopo il Principe Azzurro, Prince Charming e Prince Charles, ci mettiamo il Principe De Longhi, Il Principe Caldaie Vaillant, Promozione Principesca "Compra una Caldaia e dentro ci trovi un Principe"... e quando poi si guastano chi esattamente dobbiamo chiamare? L'idraulico o il terapista di coppia? Voi peró ci incasinate davvero tanto la vita... ma sul serio...

Altra precisazione, va bene che abiti in una grande cittá, Minneapolis da quanto ne so deve essere pure carina di brutto, quando non nevica, ma che credi che in campagna hanno un boiler a gas che funziona in maniera diversa? O forse intendevi nelle cittá Americane?

E vabbé... avrei anche da ridire sulla seconda parte di questa lettera COSÌ romantica... : Io non ho capito, tu alla fine la lettera che accompagnava il regalo di Pasqua (e a pasqua che COSA puoi regalare se non un uovo?) era o non era inclusa? Scritta bene o no? Io la vorrei leggere...

Evita termini trasudare, lo si usa per lo piú nell'edilizia quando il muri trasudano umiditá... o peggio muffe... trasudare é brutto, sono sicura che se ti mettessi un attimino d'impegno troveresti un sinonimo decente per questo verbo... ho detto decente, non perfetto... poi trasudare passione... oddio... nn so... ma quanto avevi nei temi? Io almeno sono onesta, sei con punte di 10 quando mi davano una traccia che mi ispirava particolarmente. Peró non ho avuto nemmeno la presunzione di scrivere in una lettera d'amore che avrebbe dovuto trasudare passione... da tutti i pori... bleeeeeaaaaaahhhhhh!!!!

Ragazzi, lo so che ogni tanto qualche maschietto di soppiatto legge il mio blog, anche se solo di sfuggita... peró una dritta... la fiamma pilota e la caldaia NO! Non si usano, e non si é scusati nemmeno se si é idraulici! Ps lui non é idraulico.

7 comments:

andrea said...

BHE DICIAMO che ha cercato una metafora mia cara,
non intendeva che e' un boiler ma che il meccanismo di stand-by del boiler e' nel suo cuore
nel senso
che la fiamma della passione e' sempre accesa e pronta a divampare come uno scaldabagno
certo l'espressione fa' un po' senso ma se ci pensi a fondo rende....
io cmq avrei usato altre parole^_^

Lambre said...

La solidarietá maschile si fa sentire!!!!

nico said...

...non è facile esprimere quello che si prova!
soprattutto se i sentimenti sono ,molto forti!

Lambre said...

Forti come una trasudata di passione...

Ricky said...

E chi cacchio ha scritto una cosa del genere, l'omino della Immergas?

Se voleva essere poetico al posto della caldaia poteva usare, che ne so, una lampada a olio dei primi '900, o non so, un riflesso su uno spacchio non del tutto coperto... ma una caldaia... che diamine!

Ricky said...

Specchio, non spacchio... sorry a todos... :P

Anonymous said...

....Andrea, grazie di aver illuminato la nostra bionda senza cuore......